a spring in a postcard 

Primavera, sbocciare e rinascere. Nuove idee fioriscono nel giardino di @ayearinapostcard.

Abbiamo pensato a un progetto nel progetto, per coinvolgere te, che ci segui e che ami scrivere e ricevere cartoline. Per festeggiare insieme la primavera, nasce “a spring in a postcard”. Partecipare è semplice:

– segui @ayearinapostcard con un profilo pubblico e condividi questo post

– da oggi fino al 26 marzo, invia il tuo indirizzo di posta all’email ayearinapostcard@gmail.com, insieme ad un riferimento Facebook, Instagram oppure segnalaci il tuo blog

– entro il 10 aprile una di noi ti invierà una cartolina

– in seguito, riceverai il nome e l’indirizzo della persona cui inviare la tua cartolina, entro fine aprile

Tagga @ayearinapostcard e condividi la cartolina che riceverai con gli hashtag #aspringinapostcard e #ayearinapostcard.

Buon divertimento e buona primavera!

Annunci

Di cartoline, emozioni in libertà e…

magia-in-una-scatola

… magia in una scatola.

Francesca @lafenicerinascedase. – Le prime sei cartoline sono arrivate nella mia buca delle lettere. Mi raccontano di chi le ha scritte, mi parlano al cuore e anche un po’ di me. Sussurrano di affinità elettive, legami e fili che si intrecciano, di passione e amore per quello in cui si crede.

Le incursioni nel semplice istante di Giovanna @gioistantingrammi mi parlano di musica, canzoni da canticchiare e silenzi che non fanno paura. La cartolina di Norma @nuvolesulsoffitto ha portato ricordi di un tempo lontano e la magia degli oggetti che raccontano la storia di chi li possiede.

norma-e-gio

Da Norma e Giovanna.

Simonetta @simo_angel mi ha spedito meraviglie per gli occhi e per l’anima, la poesia della luce e del vento, la magia del viaggio e del sogno. Sara @shemissedthetrain ha scelto una cartolina in cui si ritrovano l’arte nell’arte e la bellezza antica di una foto in bianco e nero. Elena @elena_green ha racchiuso il potere della rigenerazione e le sfide della vita in un bosco incantato in cui camminare.

simonetta-elena-e-sara

Da Simonetta, Sara ed Elena.

E poi la cartolina di Antonella @vanigliassolata, che racconta di amore e di vita, dell’incanto negli occhi di chi amiamo e dei ricordi importanti che restano per sempre nel cuore.

antonella

Da Antonella.

La storia di ciascuna cartolina puoi trovarla su @ayearinapostcard.

La mia gratitudine per questi incontri viaggia leggera e poi torna a riposare nel mio cuore.

È iniziato il nuovo anno

Almeno dicono così.

Sono Giovanna , una dei 8 rami che quest’anno hanno deciso di respirare aria di condivisione di parole e messaggi .


In ogni cartolina che spedirò ci sarò io raccontata in ‘almeno, tre modi diversi.

La mia vita attraverso ciò che mi somiglia.
Sarà scandito così questo nuovo anno.
E già mi piace.

Intanto ho scarabocchiato il logo e mi ha fatto piacere che tutte si siano viste e riconosciute nel pezzettino che le rappresenta.

Saremo come un enorme albero i cui rami (8rami) raccontano qualcosa di diverso … In modo diverso. Nell’incontro con terra e radici … E pensieri e nuvole… 

intanto aspetto che la prima cartolina arrivi a destinazione e preparo di già la seconda da spedire oggi


Io comunque…

Cercherò la magia intorno e dentro.

La magia del semplice istante.
Cercherò di donare quei pezzetti di magia che sono già parte di me.

E accoglierò quelli che mi saranno donati. 

Sarà un anno di cambiamenti e magie questo nuovo anno. Lo sento.

Sarò qui e sarò altrove.
Spesso sarò in ricerca e spesso sarò lontana ma cercherò di essere sempre dove voglio essere.
Abbiamo questa vita per fare del bene, per stare bene e per essere gioiosi.
Abbiamo questo tempo.
Buon anno a tutti.

Se volete:

Scrivo (non tanto) su cysandgio.wordpress.com

Pubblico foto pensieri e pezzetti di me su Instagram e lo faccio soprattutto per poter ricordare: @gioistantingrammi

Un nuovo inizio

primo-invio

Cartolina numero 1

Ciao, sono Francesca, un po’ mamma e un po’ botanica, la effe nel blog io scrivo di notte e @lafenicerinascedase su Instagram. Vivo vicino a Bari, mi piace preparare pane e dolcetti, fare fotografie, leggere, scrivere e camminare nella natura. Quando sono inquieta, trovo pace guardando il mare.

Ho sempre amato lettere e cartoline, scriverle e riceverle. Quando Sara mi ha proposto di far parte di questo progetto, ho risposto subito di sì. Mi piace la condivisione e questa sarà un’occasione per raccontarci, un’opportunità di scambio e di intreccio. Ed eccoci qui, per questo nuovo inizio.

La prima cartolina è partita. Parla di amicizia, di legami e di radici. L’ho spedita insieme a quella di Antonella (@vanigliassolata), perché abbiamo avuto la fortuna di incontrarci, per la prima volta di persona, e di trascorrere un po’ di tempo insieme. Un’emozione bella che porterò nel cuore.

Aspetto che arrivino tutte le cartoline a Sara, sono curiosa di vedere le storie che raccontano. Siete curiosi anche voi?

Francesca – la effe

un-progetto-lungo-un-anno

Un progetto lungo un anno

Per tutte le altre destinazioni

presentazione-postcard

Mi presento: mi chiamo Elena, vivo a Genova e di lavoro non ho ancora capito cosa faccio. Scrivo molto (soprattutto su Ilmareingiardino, ma anche su A Casa di Cindy e su L’Uomodilatta), organizzo laboratori per bambini nei quali la robotica si fonde con il riciclo, mi occupo di degrado delle opere d’arte (il vero protagonista dei miei studi) e ho una passione smodata per alberi, foglie, sentieri e camminate nella natura.

La chiamata a questo progetto mi ha colta di sorpresa, mi ha interessata e lusingata moltissimo e, come al solito, mi ha caricata di una fonte d’ansia buona e giusta: l’impegno. Di solito mantengo gli accordi stabiliti e mi è molto più facile perseguire gli obiettivi fissati che disattenderli, spero quindi di riuscire a partecipare pienamente a questa bella avventura!

La prima cartolina che ho mandato parla di me e del mio mondo, di quello che mi aspetto dal mese di Gennaio e dei traguardi, piccoli e grandi, di cui racconterò meglio nei prossimi invii. Ho deciso che il protagonista sarà sempre il bosco, le tappe saranno gli alberi e i giorni saranno i sentieri, mentre la tecnica che userò cambierà ogni volta.

La (ri)scoperta del mondo postale è stata l’aspetto che per ora mi ha colpita di più: la bellezza delle cartoline acquarellabili, la disponibilità della signora all’ufficio filatelico (che ha scelto con me ogni francobollo) e l’ebbrezza di imbucare personalmente il mio piccolo bosco “per tutte le altre destinazioni”.

Sono felice che queste emozioni mi terranno a lungo compagnia.

Elena – Ilmareingiardino

 

un racconto, lungo un anno

Un viaggio lungo un anno. Cassetta postale dopo cassetta postale, uno scambio di cartoline racconterà momenti, pensieri, riflessioni attraverso 365 giorni di condivisione.
Abbiamo deciso di far viaggiare in giro per l’Italia le vecchie cartoline. Siamo in otto e ognuna di noi invierà un pezzetto dei propri giorni vissuti scritto sulla carta per creare un flusso di condivisione, un racconto, per inventare e conservare storie. Ci siamo conosciute e non conosciute (incontrate per caso e per affinità su quel social che ha il nome di Instagram) e ora abbiamo deciso di affidare alle parole la voglia di partecipare e conoscersi, ogni giorno cartolina dopo cartolina. La voglia di  intrecciate lettere e ricordi diventerà  una narrazione raccolta in questo blog e nella nostra pagina Instagram (@ayearinapostcard).

 

cropped-cropped-frenchmusic-vintage-graphicsfairy2.jpg